Diario di viaggio #5: Butler, la casa della Jeep

Butler monumento 1Nonostante il tempo freddissimo, oggi abbiamo raggiunto la nostra destinazione con facilità. Nonostante alcune nubi molto scure e il gran freddo, alla partenza da Altoona nulla lasciava sospettare cosa sarebbe accaduto. Lungo la strada le cose sono subito peggiorate. Alla prima sosta Vittorio ci ha detto di avere un gran freddo e che le sue mani sembravano due pezzi di ghiaccio. Ci siamo fermati a un emporio sulla statale 422 e abbiamo comprato un paio di guanti per appena due dollari. Dopo le cose sono andate abbastanza lisce, nonostante i tentativi del GPS di farci perdere. Ci siamo fermati a Kittanning per un panino e poi via di nuovo! Siamo arrivati a Butler intorno alle 4 e siamo corsi al Diamond Park per una foto del monumento che ricorda come la Jeep sia stata progettata dalla Bantam in questa piccola città della Pennsylvania. Gli abitanti ne sono tanto orgogliosi da averne adottata la sagoma come insegna delle attività commerciali. Peccato non poter essere qui in giugno per la terza edizione del Bantam Jeep Heritage Festival!

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s